8 ottobre 2015 ore: 13:49
Salute

Slot machine per bambini, Miotto (Pd): intervenga il governo

Interrogazione di Margherita Miotto (Pd): chiediamo al ministero dell'Economia di rivede gli atti di concessione attualmente rilasciati chiedendo il severo rispetto del divieto previsto per i minori
Slot Machines

Roma - "Porre fine ai giochi d'azzardo con vincite in regali destinati ai bambini che rappresentano una vera e propria iniziazione alla dipendenza da gioco patologico. Chiediamo al Ministero dell'Economia di rivede gli atti di concessione attualmente rilasciati chiedendo il severo rispetto del divieto previsto per i minori, di inserire una norma che escluda la possibilita' di installare slot machine per minorenni e se queste attivita' di gioco siano oggetto ad autorizzazione e, in caso affermativo, chi siano i titolari". Lo ha detto Margherita Miotto, deputata del Pd componente della commissione Affari sociali che ha presentato una interrogazione ai ministri della Sanita', Beatrice Lorenzin, e dell'Economia, Pier Carlo Padoan, sottoscritta anche, fra gli altri, da Donata Lenzi, capogruppo dem in commissione Affari sociali, e Sandra Zampa, vicepresidente della commissione parlamentare per l'Infanzia e l'adolescenza.

"La realta' messa in luce dal servizio di Nadia Toffa andato in onda nell'ultima puntata de 'Le Iene' - prosegue Miotto - e' molto grave e, oltre a rappresenta una violazione dello spirito del decreto Balduzzi che vieta il gioco ai minori, rappresenta un vero e proprio adescamento di minorenni. È anche necessario far rispettare l'obbligo della maggiore eta' per gli utenti dei giochi con vincite in soldi, cosa che non avviene come si vede bene nel servizio di Toffa". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news