13 marzo 2018 ore: 11:14
Disabilità

Spazi pubblici accessibili a tutti, approvata proposta di legge in Friuli Venezia Giulia

Disco verde dal Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia alla proposta di legge sul tema dell'accessibilita' e della fruibilita' degli spazi pubblici: un provvedimento trasversale che aveva incassato l'unanimita' dalla quarta commissione ...

Trieste - Disco verde dal Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia alla proposta di legge sul tema dell'accessibilita' e della fruibilita' degli spazi pubblici: un provvedimento trasversale che aveva incassato l'unanimita' dalla quarta commissione consiliare. Progettare spazi esterni e interni accessibili a tutti, dunque un pensiero progettuale a monte dell'opera e non piu' a valle quale e', invece, la rimozione delle barriere architettoniche: questo il cosiddetto "Universal design" a cui ambisce e si ispira il provvedimento. "C'e' bisogno di una norma di accompagnamento, capace di indurre al cambiamento piuttosto che imporlo: ecco perche'- sottolinea il primo firmatario, il capogruppo del Pd Diego Moretti- non prevediamo ne' sanzioni ne' obblighi e, fatto non meno importante, non prevediamo nuovi oneri per professionisti e imprese".

Gli interventi piu' rilevanti sono: la promozione della cultura della progettazione universale, la formazione degli operatori del settore in questa nuova cultura progettuale, una mappatura generale dell'accessibilita' e l'istituzione di un centro unico regionale di coordinamento delle attivita'. La dotazione finanziaria complessiva e' di 1,5 milioni di euro. Sostenitrice del progetto e' l'assessore alle infrastrutture Mariagrazia Santoro: "La progettazione universale per tutti e' un concetto che si traduce nell'uscire da un approccio sanitario che guarda al rapporto tra il disabile e la barriera architettonica per assumere un punto di vista che invece guarda alla persona, alle sue diverse capacita' legate alle diverse fasi della vita". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news