12 dicembre 2015 ore: 16:08
Disabilità

Stabilità, passa emendamento sui 70 milioni per l'autonomia degli alunni disabili

Garantire l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale agli alunni con disabilità. Questi gli obiettivi dell'emendamento del governo alla legge di stabilità approvato ieri. Elena Carnevali, deputata del Pd della commissione Affari sociali: "Si riordina anche l'attribuzione delle competenze che vengono poste in capo alle Regioni"
Scuola, bambino dietro pennarelli colorati

ROMA - "L'approvazione dell'emendamento del governo che stanzia 70 milioni per garantire l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale agli alunni con disabilità dimostra l'impegno del governo per promuovere e garantire il diritto allo studio, strumento indispensabile per favorire l'inclusione degli studenti con disabilità. Si riordina anche l'attribuzione delle competenze relative all'assistenza scolastica che vengono poste in capo alle Regioni le quali, sulla base delle loro disposizioni legislative, possono trasferire le risorse alle città metropolitane, alle aree vaste o ai Comuni anche in forma associate". Lo dice Elena Carnevali, deputata del Pd componente della commissione Affari sociali che aveva presentato un emendamento in materia recepito dal governo.

"Si chiude così - prosegue Carnevali- quella fase di incertezza e di disordine legislativo che ha visto in molti territori un crescendo di ricorsi ai Tar da parte dei Comuni nei confronti delle Province. Si completa anche il processo di riordino delle funzioni delle Province relativo alla legge Delrio garantendo il mantenimento dei servizi in essere dedicati agli studenti delle scuole secondarie superiori con disabilità. Quella del sostegno economico e del riordino dell'attribuzione delle competenze sono state richieste avanzate dale associazioni di rappresentanza dei disabili".

"L'integrazione scolastica degli alunni con disabilita' rappresenta un punto di forza per realizzare un'esperienza di crescita individuale e sociale che deve essere garantita. In questa legge di Stabilità - conclude Carnevali- l'attenzione alla disabilità è rilevante: oltre a queste disponibilità non vanno dimenticati i 90 milioni per la legge sul 'dopo di noi' che vuole assicurare un futuro agli adulti disabili e la loro empancipazione anche dopo la morte dei genitori".(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale