23 giugno 2017 ore: 15:42
Disabilità

Telefonia mobile e fissa, al via le offerte per utenti sordi (e non solo)

Ens ricorda che dal 24 giugno dovrebbero entrare in vigore le nuove agevolazioni, che gli operatori di telefonia mobile e fissa devono destinare agli utenti con particolari esigenze, secondo quanto previsto dalla delibera approvata a gennaio da Agcom. Poste mobile, Vodafone ed Eolo sono pronte, sulle altre “continuiamo a monitorare”

ROMA – Entro domani entreranno in vigore le nuove “offerte” di telefonia mobile e fissa per gli utenti sordi: non è uno spot pubblicitario, ma la disposizione contenuta nella delibera approvata a gennaio di quest’anno dall’AGCOM (n. 46/17/CONS “Misure specifiche e disposizioni in materia di condizioni economiche agevolate, riservate a particolari categorie di clientela, per i servizi di comunicazione elettronica da postazione fissa e mobile”). A rammentare la scadenza è l'Ente nazionale sordi: “entro il 24 giugno le aziende che forniscono servizi di telefonia e internet dovranno pubblicare le nuove 'offerte' dedicate alle persone sorde (e con altre disabilità previste dalla stessa delibera), fornendo una facile reperibilità delle informazioni in home page, nonché accessibilità e chiarezza nelle agevolazioni previste. L'Ens – continua - ha avuto modo di fornire consulenza ad alcune aziende che hanno chiesto un parere nella valutazione della predisposizione grafica delle offerte, evidenziando la necessità che le stesse siano ben visibili e chiare in home page e reperibili nei loro siti web, proponendo la realizzazione di testi semplici e chiari e la pubblicazione di video in Lis sottotitolati, per rendere più completa l’accessibilità a tutti”.

La delibera prevedere diverse agevolazioni, tra cui i 20GB per la telefonia mobile e lo sconto del 50% per la telefonia (e connessione di rete) fissa. Agevolazioni che riguardano sia l’utente sordo che il nucleo familiare. Ens segnala intanto le offerte pensate ad oggi da alcuni operatori, promettendo che “noi proseguiremo nel monitoraggio: entro domani, intanto, dovrebbero essere pubblicate le offerte di Vodafone, Poste mobile ed Eolo

© Copyright Redattore Sociale