11 novembre 2016 ore: 17:41
Società

Terremoto, ad Ascoli Piceno si torna a scuola con gli psicologi

"Lunedi’ prossimo si torna finalmente a scuola, per questo abbiamo bisogno che i docenti, gli insegnanti e il personale didattico siano perfettamente in grado di accogliere i bambini tenendo conto che ci sara’ grande tensione...
Terremoto - strada spaccata

Ascoli Piceno  - "Lunedi’ prossimo si torna finalmente a scuola, per questo abbiamo bisogno che i docenti, gli insegnanti e il personale didattico siano perfettamente in grado di accogliere i bambini tenendo conto che ci sara’ grande tensione, probabilmente molta emozione ed in qualche caso paura". Cosi’ il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli commenta l’imminente ripartenza delle attivita’ scolastiche dopo il sisma del 30 ottobre.

"Gia’ il ritorno a scuola e’ una cosa che genera ansieta’- aggiunge Castelli- in questo caso e’ un ritorno tutto particolare. Per questo abbiamo organizzato, d’intesa con il consiglio forense, un incontro tra gli insegnanti e due psicologhe professioniste nell’affrontare la paura per vagliare le tecniche che possano dare tranquillita’ ai nostri ragazzi". Si tratta di un ulteriore tassello del complesso sistema messo in piedi dall’amministrazione comunale insieme al terzo settore, agli ordini professionali e a tutto il pianeta scuola.

"Dobbiamo reagire nel modo migliore quanto ci e’ capitato- prosegue il sindaco- Tutta la comunita’ responsabile e’ impegnata nella ricerca delle soluzioni migliori. Sono convinto della bonta’ di questo approccio, se da lunedi’ i nostri ragazzi saranno rassicurati ne beneficeranno non solo le famiglie, ma anche tutta la citta’". Per il primo cittadino le scuole sono il sistema cardiocircolatorio della citta’: "Cosi’ possiamo evitare- spiega Castelli - quello che e’ il rischio maggiore, ovvero che si cronicizzi la paura. Invece la dobbiamo affrontare, guardare negli occhi e superare. La paura esiste ma non deve sterilizzare la nostra vitalita’, questo e’ l’obiettivo e da lunedi’ tutti insieme cominceremo e vinceremo la battaglia contro le paure. Dalle scuole ripartira’ tutta la citta’". (Dire)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news