6 febbraio 2023 ore: 10:21
Società

Terremoto in Turchia, Farnesina: non risultano vittime fra i connazionali

L'Unità di crisi del ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale ha chiesto "a tutti gli italiani presenti a qualsiasi titolo" nelle regioni di Turchia e Siria colpite oggi da un terremoto di magnitudo 7.9 della scala Richter...

ROMA -  L'Unità di crisi del ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale ha chiesto "a tutti gli italiani presenti a qualsiasi titolo" nelle regioni di Turchia e Siria colpite oggi da un terremoto di magnitudo 7.9 della scala Richter di "registrarsi sul sito 'Dove siamo nel mondo' e scaricare la app "Unità di crisi" per cellulari, attivando la geolocalizzazione".

In una nota la Farnesina ha reso noto che l'Unità di crisi "ha preso contatto con i connazionali presenti nel paese e sta agendo in stretto raccordo con le rappresentanze diplomatico-consolari italiane dell'area per verificare le condizioni delle comunità italiane nelle zone colpite. Al momento non risultano feriti o morti tra i connazionali". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news