27 ottobre 2016 ore: 18:11
Non profit

Terremoto, Protezione Civile toscana pronta a partire

La Toscana ha risposto subito offrendo la propria disponibilità e si è messa in moto. Se verrà chiamata, potrà mettere a disposizione una nuova colonna mobile
Terremoto centro Italia - Chiesa diroccata

- FIRENZE – La Toscana è pronta a intervenire nei luoghi colpiti nuovamente dal terremoto, nel maceratese al confine tra Umbria e Marche. La commissione speciale, dopo le due forti scosse di ieri sera E le oltre duecento repliche, ha contattato la Protezione civile toscana in via ricognitiva chiedendo la disponibilità di una colonna mobile per 250 ospiti. La Toscana ha risposto subito offrendo la propria disponibilità e si è messa in moto. Se verrà chiamata, potrà mettere a disposizione una nuova colonna mobile.

"Un impegno importane ma al quale possiamo assolvere – ha spiegato Riccardo Gaddi capo della Protezione civile Toscana –. Le tende del campo che abbiamo appena smontato a Cornillo sono in ricondizionamento cioè a pulire, ma ne abbiamo una seconda dotazione di pari numero, già stoccate a Rieti, e che utilizzeremo per allestire la colonna mobile se verremo chiamati".

 

© Copyright Redattore Sociale