11 marzo 2021 ore: 18:05
Non profit

Terzo settore, Acli: “Riapertura somministrazione alimenti per i circoli, colmata un’ingiustizia”

Le Acli esprimono soddisfazione per l’approvazione della legge di conversione del Dl 2/2021 che inserisce l’articolo 2 bis che permette, laddove è consentita anche a bar e agli enti commerciali, la somministrazione di alimenti e bevande nei circoli ricreativi, culturali e sociali del Terzo settore

ROMA - Le Acli esprimono soddisfazione per l’approvazione della legge di conversione del Dl 2/2021 che inserisce l’articolo 2 bis proposto insieme ad Arci e Forum del Terzo Settore, che permette, laddove è consentita anche a bar e agli enti commerciali, la somministrazione  di alimenti e bevande nei circoli ricreativi, culturali e sociali del Terzo settore.  

“L’articolo, approvato anche grazie al lavoro dei senatori De Petris, Errani, Grasso, Laforgia, Nugnes, Ruotolo e Valeri – afferma l’associazione -, non determina la ripresa di tutte le altre attività  e consente di somministrare alimenti e bevande sempre nel rispetto delle condizioni e dei protocolli di sicurezza stabiliti dalla normativa vigente per le attività economiche aventi il medesimo o analogo oggetto e secondo modalità tali da evitare qualsiasi forma di assembramento, anche occasionale, o qualsiasi forma di aggregazione per le finalità proprie dei predetti enti”. 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news