26 luglio 2022 ore: 11:15
Disabilità

TikTok si fa più accessibile, con i sottotitoli automatici

di Chiara Ludovisi
Gli spettatori potranno attivare i sottotitoli automatici per i video e fruire di altre funzioni per l'accessibilità, sulla falsariga di quanto già proposto da altri social network
tiktok

ROMA - Tik Tok si fa più accessibile: gli spettatori potranno infatti attivare i sottotitoli automatici per i video e fruire di altre funzioni per l'accessibilità, sulla falsariga di quanto già proposto da altri social network. Finora, solo i creator potevano decidere se offrire contenuti sottotitolati oppure no. E sarà presto possibile anche attivare la traduzione delle didascalie, delle descrizioni dei post e degli adesivi del testo.

Per il momento, la novità riguarda solo un numero ridotto di lingue, tra cui rientrano italiano, inglese, tedesco, indonesiano, coreano, mandarino, portoghese, spagnolo e turco. E sono disponibili solo per una quantità limitata di video, ma con il passare dei mesi dovrebbero diventare fruibili su un numero sempre crescente di contenuti.

I sottotitoli rappresentano non solo un passo avanti verso l'inclusività, per le persone sorde o con problemi di udito, ma aiutano tutti a comprendere meglio ciò che viene detto, quando il livello o la qualità dell’audio sono inadeguati. Come sempre, dunque, l'accessibilità è un vantaggio per tutti, non solo per qualcuno.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news