18 novembre 2014 ore: 11:37
Immigrazione

Tor Sapienza, la proposta di Marino: solo donne e bambini nel centro per immigrati

Il sindaco di Roma ha incontrato questa mattina il comitato di quartiere in Campidoglio: "Rispetto alla proposta iniziale dei comitati relativi alla chiusura della casa di accoglienza "Un sorriso" valuteremo la possibilita' di accogliere in quella struttura solo donne e bambini"
Sbarchi. Donne di colore e bambini

ROMA - "Rispetto alla proposta iniziale dei comitati relativi alla chiusura della casa di accoglienza 'Un sorriso' valuteremo la possibilita' di accogliere in quella struttura solo donne e bambini. Valuteremo poi se esistono occupazioni abusive negli edifici vicino a via Morandi e se la chiesa di San Cirillo sia abitata legalmente o abusivamente. Interverremo anche nel modo piu' rigoroso possibile per liberare le strade dalla prostituzione". Cosi' il sindaco di Roma, Ignazio Marino, al termine di un incontro avuto questa mattina con il comitato di quartiere Tor Sapienza in Campidoglio. "Abbiamo anche deciso- ha aggiunto Marino- un intervento deciso della Polizia municipale per impedire che nel campo rom di via Salviati continuino a bruciare materiale creando un danno all'ambiente. Inoltre abbiamo stabilito di darci appuntamento tra qualche giorno per verificare che questo percorso sia seguito. È stato un incontro costruttivo, con la volonta' da parte di tutti di non irrigidirsi. Abbiamo raggiunto una serie di decisioni da porta avanti insieme nei prossimi giorni". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale