27 novembre 2020 ore: 17:03
Non profit

Tornano i panettoni della Fondazione Bacciotti per le cure dei bambini

Sostegno al Meyer per le malattie oncologiche, Il sindaco Dario  Nardella alla onlus: "Fate un lavoro straordinario per i bimbi malati di  tumore"

FIRENZE - Anche quest'anno scatta l'operazione panettoni della Fondazione Tommasino Bacciotti, da venti anni in campo per aiutare i bambini in cura al Meyer di Firenze per le malattie oncologiche. Una campagna sostenuta anche dal sindaco Dario Nardella, che a Palazzo Vecchio ha ricevuto il presidente dell'onlus, Paolo Bacciotti.

"Il Natale si sta avvicinando e sarà diverso da tutti gli altri. Sarà un Natale difficile, che dovrà essere più sobrio che mai a causa della pandemia, ma non per questo sarà senza speranza e senza spiritualità". Per questo "ho trovato bellissima l'iniziativa del panettone di Tommasino Bacciotti. Che sarà venduto e distribuito dalla fondazione per raccogliere finanziamenti che servono, come sempre, ad aiutare tutti i bambini". La fondazione "sta facendo un lavoro straordinario al fianco dei bambini malati di tumore e delle loro famiglie".

Con le 23 'Case accoglienza Tommasino', ad oggi la fondazione è in grado di ospitare fino a 103 persone al giorno, che significa 37.595 notti gratuite, facendo risparmiare alle famiglie ogni anno circa 1.127.850 euro solo per il pernottamento. (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news