12 ottobre 2021 ore: 10:30
Giustizia

Umiliazioni, solitudine ma anche rinascita: il carcere raccontato da un "sociologo detenuto"

di Maria Gabriella Lanza
Parla Alessandro Limaccio, primo detenuto in Italia ad aver conseguito un dottorato in sociologia. Condannato al fine pena mai, dal 1995 grida la sua innocenza e rifiuta per protesta ogni misura alternativa. A luglio ha vinto il Premio internazionale di letteratura Città di Como con il libro "Il sociologo detenuto", reportage unico nel suo genere sul mondo del carcere

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!