12 dicembre 2019 ore: 12:33
Economia

Un “binario” carico di desideri per il Natale dei senza dimora

“Binario 95”, il centro di accoglienza per persone senza dimora alla Stazione Termini di Roma,  raccoglie nella lista dei desideri le proposte per donare e sostenere progetti
Foto da Binario 95 proposte di natale di Binario 95
ROMA - Oggetti di vita quotidiana, come il kit "gli essenziali", i prodotti per il corpo, i giubbotti e i sacchi a pelo, che offrono a ciascun ospite calore, qualche coccola e un po' di benessere. Ma anche il pranzo di Natale, biglietti per il cinema dell’Epifania, la festa di Capodanno.  “Al Binario 95, la struttura di accoglienza alla Stazione Termini, cerchiamo di offrire ai nostri ospiti il calore di una famiglia, gli addobbi, le luci e le tavolate delle feste. Ed abbiamo raccolto sul #Binariodeidesideri i sogni delle persone senza dimora”, spiegano gli operatori che anche quest’anno hanno messo a disposizione di chi desidera contribuire una lista di desideri. 

"Con un piccolo gesto, anche tu puoi aiutarci a garantire agli ospiti che accogliamo ospitalità, dignità e diritti e a realizzare i desideri che ognuno di loro ha espresso per Natale". Non solo oggetti, anche se importanti, perché "una persona senza dimora, oltre ai bisogni primari, necessita di specifici momenti per rimettersi in connessione con una vita 'normale', fatta di relazioni, educazione, partecipazione".

Si può anche acquistare la Gift Card di Binario 95 e donarla a un amico, che "potrà vivere un’esperienza preziosa con le persone senza dimora che ospitiamo, scegliere un oggetto artigianale realizzato nei nostri laboratori oppure donare una quota per realizzare i sogni dei nostri ospiti".  Tanti i prodotti dei laboratori del Binario 95: pubblicazioni, vassoi e oggetti realizzati con il riciclo della carta, borse, zaini e oggetti per la tavola creati in un laboratorio di sartoria. Acquistando un oggetto, si sostieni il percorso di reinclusione sociale delle persone senza dimora ospitate.
© Copyright Redattore Sociale