28 novembre 2016 ore: 11:51
Famiglia

Una mamma over40 per l'8,3% dei nati

Rapporto Istat sulla natalità. L'8,3% dei nati nel 2015 ha una madre di almeno 40 anni. La posticipazione della maternità è molto accentuata per le madri italiane: il 9,3% ha più di 40 anni, quota che supera quella delle madri under25
Madre e bambino

Roma - L'8,3% dei nati nel 2015 ha una madre di almeno 40 anni, il 10,3% una sotto i 25 anni di eta'. La posticipazione della maternita' e' molto accentuata per le madri italiane: il 9,3% ha piu' di 40 anni, quota che supera quella delle madri under25 (8,2%). Lo scrive l'Istat nel rapporto 'Natalita' e fecondita' della popolazione residente'.

Prosegue la diminuzione della fecondita' in atto dal 2010. Il numero medio di figli per donna scende a 1,35 (1,46 nel 2010). Le donne italiane hanno in media 1,27 figli (1,34 nel 2010), le cittadine straniere residenti 1,94 (2,43 nel 2010). La crisi della natalita' si riflette sulla composizione della fecondita' per ordine di nascita. La diminuzione e' particolarmente forte per i primi figli e spiega oltre il 73% del calo della fecondita' totale della popolazione fra il 2010 e il 2015: il numero medio di primi figli per donna passa da 0,73 a 0,65. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale