7 giugno 2022 ore: 16:50
Immigrazione

Università Cattolica e E4Impact lanciano un programma di dottorato per l’Africa

Pochi giorni fa si è svolta la Pan-African Graduation Ceremony 2022 per il Global MBA in Impact Entrepreneurship. Diplomati 108 imprenditori provenienti da sei atenei africani partner della fondazione nell’E4Impact Alliance, che conta oltre 19 atenei

MILANO - Oltre cento imprenditori diplomati, un network di atenei partner in crescita e un nuovo programma di dottorato internazionale per l’Africa. A inizio giugno si è svolta la Pan-African Graduation Ceremony 2022 per il Global MBA in Impact Entrepreneurship di Fondazione E4Impact, l’iniziativa di Altis, l’Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che favorisce lo sviluppo sostenibile delle economie emergenti supportando la formazione di imprenditori ad alto impatto sociale e ambientale.

I diplomati del corso sono 108, residenti in Etiopia (19), Mozambico (11), Sierra Leone (28), Tunisia (7), Uganda (10) e Zimbawe (33) e si aggiungono agli oltre 1400 che studenti che hanno frequentato il Global MBA erogato da Fondazione E4Impact dal 2010 a oggi.
La cerimonia di consegna dei titoli è avvenuta in collegamento online con tutti gli atenei coinvolti: per l’Etiopia la St. Mary University, dalla Sierra Leone l’Università di Makeni, lo Zimbawe era rappresentato dalla Catholic University of Zimbawe, la Tunisia dalla Université Centrale Honoris United, il Mozambico dalla Universidade Sao Tomàs de Moçambique e l’Uganda dalla Ugandan Martyrs University.

Proprio con l’ateneo ugandese verrà lanciato dall’Università Cattolica un programma di dottorato internazionale, come annunciato dallo stesso rettore Franco Anelli nel suo discorso di apertura dell’evento: “Sono particolarmente felice che a questa cerimonia siano presenti università cattoliche e non, private e pubbliche, alcune con una lunga tradizione e altre di recente costituzione: tutte mosse da uno scopo e da una missione comuni - ha dichiarato Anelli -. Un altro entusiasmante risultato della nostra collaborazione è il programma di dottorato internazionale che stiamo lanciando quest'anno in collaborazione con l'Università dei Martiri dell'Uganda e finanziato dalla Conferenza Episcopale Italiana. Questo dottorato è riservato esclusivamente a docenti delle università africane e verrà data priorità ai docenti delle università membri dell'E4Impact University Alliance, che potranno conseguire un dottorato internazionale di alta qualità durante il soggiorno nel loro paese d'origine. Offriremo due percorsi: 15 PhD in Management e Innovazione e 15 in Agrisystem. Ci auguriamo di ospitare almeno un candidato per ciascuna delle vostre università”.
Assieme ai rappresentanti dei sei atenei coinvolti sono intervenuti l’Ambasciatore Fabrizio Lobasso, direttore per l’Africa sub-sahariana del Ministero degli Affari Esteri della Cooperazione Internazionale italiano, Thierry Vodounou, Managing director della senegalese Sarenga Group Llc e il professor Mario Molteni, ordinario di Economia Aziendale presso la facoltà di Economia dell’Università Cattolica, CEO di Fondazione E4Impact e delegato del Rettore ai rapporti con le imprese.
“Siamo felici di aver supportato anche quest’anno la formazione di numerosi imprenditori e di aver sviluppato ulteriormente la nostra alleanza con gli atenei africani - ha dichiarato il professor Molteni –. La E4Impact Alliance è un network destinato a diventare un punto di riferimento per ogni tipo di impresa che sia attenta all’impatto sulla società e sull’ambiente, anche grazie al nuovo programma di dottorato internazionale per l’Africa”. 
© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news