12 marzo 2019 ore: 09:08
Salute

Vaccini, in Toscana 16 bambini esclusi da scuola

I genitori non hanno presentato per tempo la certificazione che attesta le avvenute vaccinazioni. Nella regione è stata comunque superata la soglia del 95% per le vaccinazioni pediatriche
Vaccini, fialette

FIRENZE – Sedici bambini esclusi dalle scuole perché non vaccinati, i cui genitori non hanno presentato entro ieri la documentazione necessaria che certifica le vaccinazioni. I casi riguardano i Comuni di Firenze, Impruneta e Lucca. Ne riporta notizia l’edizione fiorentina di Repubblica. Aldilà di questi isolati episodi, in Toscana le coperture vaccinali sono in aumento, soprattutto tra i più piccoli. 

Nel 2018 è stata superata la soglia del 95% per le vaccinazioni pediatriche, obiettivo raccomandato dall'organizzazione mondiale della sanità per ottenere la cosiddetta 'immunità di gregge'. Dati negativi soltanto per il meningococco C. Per quanto riguarda le vaccinazioni dei bambini a 24 mesi di età, la Toscana ha raggiunto il 96,8% per l'esavalente (nel 2017 era al 95,7%) e il 95,3% per morbillo, parotite e rosolia (al 93,5% nel 2017).Trend in crescita anche per varicella (89,1% a fronte dell'87% del 2017), pneumococco (92,5% rispetto al 90,3% del 2017), e meningococco B (79,8% a fronte del 72,9 del 2017). In calo invece la copertura vaccinale per meningococco C che nel 2018 cala al 91% dal 92,7% dell'anno precedente.

© Copyright Redattore Sociale