31 luglio 2017 ore: 19:29
Immigrazione

Venezuela, missionari in Colombia: esuli in aumento

La testimonianza del padre scalabriniano Bortignon da Cucuta (Colombia): "Nell'ultimo mese ospitiamo mediamente 65 persone al giorno nel nostro centro di accoglienza. Oltre la metà Venezuelani". L'arrivo di venezuelani in fuga dal loro Paese o di passaggio per procurarsi viveri è in aumento
Venezuela. Persone in fuga

Roma - "Nell'ultimo mese ospitiamo mediamente 65 persone al giorno nel nostro -centro di accoglienza. Oltre la meta' sono venezuelani, mediamente 22 chiedono accoglienza, 12 sono di passaggio". La testimonianza, rilasciata al portale colombiano Noticias Rcn, è del padre scalabriniano Francesco Bortignon e arriva da Cucuta, città colombiana di circa 600 mila abitanti alla frontiera con il Venezuela.

L'arrivo di venezuelani in fuga dal loro Paese o di passaggio per procurarsi viveri e' in deciso aumento nelle ultime settimane e il sistema di accoglienza e' al collasso. Molti dormono lungo le strade. Circa 25 mila persone entrano in Colombia ogni giorno dal Venezuela, anche se, come accennato, molte di loro tornano indietro dopo aver fatto la spesa. Ma le autorita' locali sono sempre piu' preoccupate, spiega il padre scalabriniano, e temono che la situazione in Venezuela precipiti, causando una fuga precipitosa verso il Paese vicino. Padre Bortignon segnala anche che sono in aumento gli arrivi di bambini piccoli e di donne incinte. (AGENSIR-DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news