1 agosto 2019 ore: 09:46
Immigrazione

Viaggio in Togo e Benin, 20 giovani scoprono l’Africa

Dal 6 al 17 agosto si terrà il campo internazionale Shalom in Benin e Togo: 20 giovani partiranno il 6 agosto accompagnati da don Andrea Cristiani e don Donato Agostinelli

FIRENZE - Dal 6 al 17 agosto si terrà il campo internazionale Shalom in Benin e Togo: 20 giovani partiranno il 6 agosto accompagnati da don Andrea Cristiani e don Donato Agostinelli.

Nella visione del mondo di Shalom, nelle sue proposte educative c’è la convinzione che niente è più importante di “fare esperienza”: toccare con mano per comprendere come vive oltre l’80% della popolazione mondiale e vedere il mondo e l’umanità con una prospettiva diversa, più vera. Ecco perché nelle proposte che fa Shalom, in particolare per i giovani, l’esperienza diretta con le realtà umane del mondo è il modo più efficace per cambiare mentalità e aprirci alla fratellanza, sperimentare la convivenza comune nella concretezza della vita.

 

Questo nostro viaggiare ha ormai attraversato 45 anni della nostra storia – ha detto il fondatore di Shalom don Andrea Cristiani - Quando abbiamo iniziato ero molto giovane anch’io. Oggi posso dire che ci ha permesso di capire sempre meglio il diritto di ogni uomo a vivere nella propria terra e nel proprio contesto sociale e culturale. Uno degli scopi dei nostri viaggi infatti è quello di disincantare i giovani locali che l’occidente evoluto sia una soluzione ai loro problemi, ma che anzi abbassa il loro livello di felicità e la loro qualità della vita”.

© Copyright Redattore Sociale