10 giugno 2021 ore: 12:53
Giustizia

Vicenda Saman, “nessuna fatwa, giudicare con gli strumenti giuridici dell’ordinamento italiano”

La presa di posizione della Grande Moschea di Roma e della Confederazione islamica italiana, che prendono le distanze dalla proposta dell’Ucoii e annunciano la possibilità di costituirsi parte civile nel processo penale a carico di coloro che verranno ritenuti responsabili del delitto di Saman Abbas. “Ma valuteremo azioni legali a tutela della comunità islamica contro strumentalizzazioni mediatiche”

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!