20 luglio 2022 ore: 14:01
Società

Video razzisti, regista cinese a processo in Malawi

Lu Ke era fuggito il mese scorso in Zambia dopo che un'indagine della Bbc aveva reso pubblico un video registrato dall'uomo ai danni di alcuni minorenni locali e venduto online. Nei filmato i bambini ripetevano frasi xenofobe ignari del loro significato

Per poter accedere a questo contenuto devi avere un abbonamento attivo!