24 novembre 2014 ore: 16:10
Giustizia

Violenza sulle donne: a Palermo incontri e mostre per sensibilizzare

Una visita guidata al centro antiviolenza per capire il lavoro a tutela delle donne maltrattate, mostre e incontri per capire la situazione attuale e sensibilizzare sul tema, questo il programma previsto dalla città di Palermo in vista della Giornata internazionale

PALERMO - Tante le iniziative previste in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza maschile contro le donne anche a Palermo.
In particolare, oggi pomeriggio a Palazzo delle Aquile, è stata firmato il Protocollo di intesa tra Anci Sicilia-Associazione nazionale dei comuni siciliani, Cedav di Messina, Thamaia onlus di Catania e Le onde onlus di Palermo (Associazioni regionali associate all’Associazione nazionale donne in rete contro la violenza - D.i.Re) e Federsanità-Anci Sicilia.

Sempre nel pomeriggio di oggi la I circoscrizione del comune di Palermo incontrerà il centro antiviolenza Le onde presso i locali dell’associazione in via XX Settembre 57. L’associazione Le onde onlus effettua come evento di sensibilizzazione e informazione l'iniziativa "Il Centro apre le porte": presentazione delle attività dell’associazione e, a seguire, aperitivo di autofinanziamento e intrattenimento musicale. Saranno presenti esperte e volontarie del Centro antiviolenza dell'associazione e le esperte del Centro di consulenza legale e studi giuridici Udi Palermo.

Tre anni fa il Coordinamento antiviolenza 21 luglio e Le onde onlus hanno avviato un percorso importante di attività culturali contro la violenza, con l’impegno di enti, artiste, artisti e associazioni di donne che hanno promosso momenti significativi come la rappresentazione di "Ferite a morte" di Serena Dandini e Maura Misiti, "I monologhi della vagina" di Eve Ensler, "Parole con le ali" – la narrazione delle donne che hanno sofferto violenza - e lo scorso anno il concerto al Politeama "La voce della musica" con l’Orchestra sinfonica siciliana.

Quest’anno si è scelto di proseguire su questa strada, focalizzando l’arte rappresentativa e la sensibilizzazione di ragazze e ragazzi con gli incontri alla galleria d’Arte moderna.
Il 27 e il 28 Novembre, invece, alle ore 09.30 si svolgerà “arte e mito”: una visita guidata alla Gam, la galleria d’Arte moderna, per una lettura "differente" delle opere esposte (per classi terze delle scuole medie inferiori). Mentre domani e il 29 Novembre sarà visitabile la mostra “Donne, arte, e violenza: sguardi di donne e di uomini nella storia e nel presente” (per le scuole superiori), a cura di Biblioteca delle donne e Centro di documentazione Anna Nicolosi Grasso e Le onde onlus presso la galleria d’Arte moderna in via sant’Anna 21, Palermo. Per motivi logistici l'ingresso avviene solo su prenotazione, per informazioni e prenotazioni e-mail: bibliotecadonneudipa@virgilio.it e info@leonde.org. (set)

© Copyright Redattore Sociale