13 marzo 2018 ore: 16:30
Non profit

Volontariato, niente bollo auto per le associazioni venete

Anche nel 2018 in Veneto i mezzi delle organizzazioni di volontariato iscritte al registro regionale che offrono il servizio di trasporto a disabili o anziani non dovranno pagare il bollo auto, mentre dal 2019 l'esenzione sara' estesa...

VENEZIA - Anche nel 2018 in Veneto i mezzi delle organizzazioni di volontariato iscritte al registro regionale che offrono il servizio di trasporto a disabili o anziani non dovranno pagare il bollo auto, mentre dal 2019 l'esenzione sara' estesa anche alle associazioni di promozione sociale che operano in questi ambiti e diventera' strutturale. Questo quanto previsto dalla norma presentata dal capogruppo della Lega Nicola Finco e approvata oggi all'unanimita' dal Consiglio regionale del Veneto. La proposta di Finco, in realta', non prevedeva che l'esenzione diventasse strutturale bensi' che, com'e' stato finora, fosse prorogata ogni anno. Un ordine del giorno presentato dal consigliere Piero Ruzzante (Leu) e approvato all'unanimita' rende invece la misura strutturale.

"Questa legge fa definitivamente chiarezza e assicura le risorse finanziarie per coprire i mancati introiti" derivanti dal mancato incasso del bollo auto, commenta l'assessore regionale al Sociale Manuela Lanzarin, rilevando che "i veicoli degli organismi di volontariato dedicati in Veneto ai servizi di trasporto sociale che si sono avvantaggiati sinora dell'agevolazione regionale sono oltre 300". (DIRE)

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news