Famiglia

Chiesa, le linee guida per la tutela dei minori

Testata: Il regno - Attualità e Documenti
Numero: 15
Dopo aver istituito in febbraio il Servizio nazionale per la tutela dei minori, il cui Regolamento è stato approvato dal Consiglio permanente della Conferenza episcopale italiana (Cei), il 24 giugno 2019 la Cei, assieme alla Conferenza italiana dei superiori maggiori, ha pubblicato le nuove Linee guida per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili. Si tratta della terza versione, a 7 anni dall'approvazione delle prime Linee guida per i casi di abuso sessuale nei confronti di minori da parte di chierici, poi riviste nel 2014, a partire dalle osservazioni della Congregazione per la dottrina della fede.
"Suddivise in due parti, rispettivamente dedicate a "I principi guida" e alle "Indicazioni operative", le nuove Linee guida sanciscono il "diritto" delle vittime e dei familiari a essere "accolti, ascoltati e accompagnati"; e l’"obbligo morale" per l’autorità ecclesiastica "di procedere all'inoltro dell’esposto all'autorità civile" a meno che non vi sia l’espressa opposizione della vittima "debitamente documentata e ragionevolmente giustificata… fatto salvo sempre il prioritario interesse del minore".
(Da pagina 500)

Leggi il documento su Il Regno (in abbonamento)

Cerca in banche dati

in calendario