2 marzo 2006 ore: 00:00
news

“Cortisonici” fino al 5 marzo

Cresce il festival del cinema corto a Varese. In concorso anche “Sunek” girato all’interno del Csv di Como


CORTISONICI, il festival del cinema corto varesino, si conferma un’iniziativa in crescita sfondando la quota 200 opere pervenute per edizione 2006. In linea con la volontà di confrontare produzioni diverse per origine e stile, i lavori provengono da tutta Italia e non mancano opere straniere. Numerose infatti le produzioni inviate dalla vicina Svizzera, ma anche Spagna, Francia, Gran Bretagna, Olanda e Stati Uniti.
Identico successo per "CORTISONICI RAGAZZI", la spazio dedicato ai cortometraggi prodotti in ambito scolastico e formativo.
L’appuntamento va dal 2 al 5 marzo 2006 presso la sede di Filmstudio 90 e l’aula magna dell'Università degli Studi dell'Insubria, ente che patrocina l’iniziativa insieme alla Provincia di Varese. La manifestazione avrà quest’anno anche il sostegno operativo del Coordinamento Provinciale Informagiovani (Assessorato alle Politiche Sociali).
In concorso anche “Sunek”, del regista Paolo Massimiliano Gagliardi. Sunek è stato prodotto all'interno di un progetto del Centro Servizi per il Volontariato di Como in collaborazione con il gruppo disabilità, coordinamento che raggruppa alcune delle realtà che operano in questo ambito e il Comune di Erba. Sunek verrà proiettato il 5 marzo 2006 nella sezione dedicata ai corti.

Informazioni: Centro Servizi Volontariato Como: Via San Martino, 3, 22100 Como, Telefono 031.301307, Fax 031.302335, info@csv.como.it, www.csv.como.it.

© Copyright Redattore Sociale