25 agosto 2018 ore: 15:32
Non profit

Terzo settore. Acli: “Governo completi la riforma in tempi brevi”

L’appello del presidente nazionale delle Acli, Roberto Rossini, durante la Festa dell’Unità Nazionale a Ravenna. “Ci aspettiamo che siano state inserite le proposte avanzate dal Forum del Terzo settore”
Terzo settore, volontariato, mani fatte con persone - SITO NUOVO

ROMA - “Auspichiamo che il Governo completi al più presto la riforma che riguarda il Terzo settore”. Sono le parole del Presidente nazionale delle Acli, Roberto Rossini,  intervenuto in un dibattito alla Festa dell’Unità Nazionale a Ravenna. “In attesa di vedere i contenuti del decreto correttivo, - ha continuato Rossini -  ci aspettiamo che siano state inserite le proposte avanzate dal Forum del Terzo settore, soprattutto quelle che riguardano la semplificazione degli adempimenti fiscali. Terminare l’attuazione della riforma è fondamentale  per non appesantire l’attività di un mondo composto prevalentemente da piccoli gruppi e associazioni che devono poter impostare il proprio futuro. Solo in presenza di un quadro normativo chiaro e definitivo – ha concluso il Presidente nazionale delle Acli - potremo promuovere una rapporto serio e innovativo tra Terzo settore e Pubblica Amministrazione, creando posti di lavoro e sviluppo sostenibile in settori nevralgici del nostro Paese come la cura, la cultura, il turismo e l’ambiente”.

© Copyright Redattore Sociale