9 gennaio 2019 ore: 15:42
Non profit

Il volontariato in uno spot, al via concorso per giovani

Si chiama ‘I will’ ed è il concorso per il miglior video da 30 secondi dedicato al volontariato, alla solidarietà e all’altruismo, promosso da Fondazione Arezzo Wave Italia
Giovani volontari

FIRENZE - Video spot di 30 secondi realizzati da artisti under 35 residenti in Toscana. Questa la formula di “I Will!”, il concorso per il miglior video dedicato al volontariato, alla solidarietà e all’altruismo, promosso da Fondazione Arezzo Wave Italia, con il contributo di Regione Toscana – Giovanisì in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e con la collaborazione di Cesvot.

La partecipazione al concorso è gratuita. Le iscrizioni si apriranno il 12 gennaio e sarà possibile iscriversi fino al 15 marzo. Per partecipare è necessario compilare sul sito www.arezzowave.com un modulo on line indicando il link del video caricato su Youtube o Vimeo.

Il concorso è rivolto ad artisti digitali, gruppi di artisti e musicisti under 35, residenti in Toscana, che per sensibilizzare ai temi del volontariato e dell’impegno sociale potranno ricorrere alle forme artistiche a loro più congeniali, quali la musica, le immagini, la parola, il disegno, la pittura, il fumetto, la poesia, la canzone, la recitazione. L’importante è che il prodotto finale sia un video spot inedito di 30 secondi.

In palio 3mila euro che verranno consegnati al vincitore in occasione di un evento pubblico che si svolgerà nel mese di maggio a Firenze presso la sede regionale di Cesvot. Durante l’iniziativa verranno proiettati i 10 video-spot finalisti. Il premio al vincitore verrà consegnato da Erriquez, cantante e chitarrista leader della Bandabardò, testimonial del concorso. Ed è proprio Erriquez a spiegare in un video di 30 secondi il senso e lo scopo del concorso. Il video è online sul canale Youtube di Cesvot all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=8aL2vWPunCk 
 

 

© Copyright Redattore Sociale