/ Società
15 marzo 2019 ore: 13:56
Società

Clima, a Firenze 10mila persone in piazza

La manifestazione è stata organizzata da cinque ragazzine tra i 17 e i 20 anni: Zoe, Gaia, Isabella, Lara, Emma. Striscioni contro Salvini, Di Maio e Nardella
Manifestazione per il clima in Toscana
Manifestazione per il clima in Toscana

FIRENZE – Piazza Santa Croce già stracolma di ragazzini già alle 9 di mattina. Circa 10mila le persone che a Firenze hanno partecipato alla manifestazione ‘Fridays for future’, promossa in tutto il mondo per chiedere ai Governi di fermare il cambiamento climatico. A Firenze, ad organizzare la manifestazione sono state cinque pasionarie ragazzine tra i 17 e i 20 anni: Zoe, Gaia, Isabella, Lara, Emma. “Se ci bloccano il futuro noi blocchiamo la città. Siamo qui perché abbiamo diritto al futuro. Lo pretendiamo". Questo il messaggio delle organizzatrici. Il corteo ha attraversato le vie del centro storico con tantissimi striscioni, cartelli e bandieri. Tra questi quelli con su scritto: "mi son rotta i polmoni", "life in plastic is not fantastic", "sveglia siamo a rischio estinzione". C'e' chi si è presentato vestito di plastica, chi con le maschere antigas acquistate online. In piazza nessun simbolo dei partiti, 'banditi' dalle ragazze organizzatrici "perchè la questione ambientale non è di sinistra o di destra, riguarda tutti". Lo striscione più grande punta il dito contro tre politici: i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, il primo per la Tav e il secondo per l'Ilva, e il sindaco Dario Nardella per la questione del nuovo aeroporto di Firenze. "Possiamo ancora fermarli", è scritto nello striscione che accompagna i volti di Nardella, Salvini e Di Maio. 

In piazza non soltanto studenti delle superiori e dell’Università, ma anche famiglie con bambini, scuole medie ed elementari con classi intere, maestri, professori, presidi. 

© Copyright Redattore Sociale