5 dicembre 2018 ore: 12:28
Non profit

Volontariato, Fiaschi: è il "segreto" della comunità, il dono crea amore

"Il dono crea amore, l'iniziativa volontaria è per l'uomo ciò che i bosoni sono per la materia. Senza le persone non esisterebbe iniziativa civica, che resta un atto spontaneo". Lo dice Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Terzo settore, intervenuta all'Università RomaTre per le celebrazioni della Giornata internazionale del volontariato
Claudia Fiaschi 2

Claudia Fiaschi

ROMA - "Il dono crea amore, l'iniziativa volontaria e' per l'uomo cio' che i bosoni sono per la materia. Senza le persone non esisterebbe iniziativa civica, che resta un atto spontaneo". Lo dice Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Terzo settore, intervenuta all'Universita' RomaTre per le celebrazioni della 33esima Giornata internazionale del volontariato.

Fiaschi plaude l'opera degli Ets, gli Enti del Terzo Settore, ovvero "l'io che diventa noi, l'organizzazione messa al servizio degli altri. E' attraverso il dono che riusciamo a costruire comunita' e rapporti fiduciari". Una forma di occupazione del "proprio tempo per rigenerare e costruire quello altrui". Le sfide future del Terzo Settore, sostiene Fiaschi, riguardano i bambini "che sono pochi e poveri, i giovani "che rappresentano l'unico modo per accompagnare la rivoluzione tecnologica" , la disabilita' e la non autosufficienza, le migrazioni "in entrata che leggiamo sui giornali ma anche quello in uscita, di giovani di cui perdiamo il loro impegno civico". Ma serve attenzione anche alle disuguaglianze nell'accesso e nei diritti ai servizi e alla cure, al rapporto ambientale col Pianeta e alle economie verdi e blu. "La strategia 2020-2030 prevede pace e prosperita', perseguibili dalle persone solo in una prospettiva ecologica". Per arrivarci "servono partnership per alleanze sociali e generare veri cambiamenti. E' impossibile altrimenti operare da soli". (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale