27 luglio 2021 ore: 15:53
Società

Firenze, un incontro in memoria dell’attivista brasiliana Marielle Franco

Il presidente del Consiglio comunale Milani: “Doveroso ricordare una donna che si è sempre battuta contro la cultura dello stupro e per difendere i diritti civili”

FIRENZE - Alla Biblioteca delle Oblate, dalle 16.30 nella Sala conferenze Sibilla Aleramo, si tiene oggi un incontro per ricordare Marielle Franco, la consigliera comunale di Rio de Janeiro, esponente del Partito Socialismo e Libertà brasiliano e attivista assassinata il 14 marzo 2018.
All’incontro, promosso dall’assessore Alessandro Martini, dalla CGIL e dalla Console Onoraria del Brasile a Firenze Daniela De Souza, parteciperà anche il presidente del Consiglio comunale Luca Milani.
“Ritengo importante partecipare a questo incontro – spiega il presidente Milani – e doveroso ricordare una donna che si è sempre battuta contro la cultura dello stupro e per difendere i diritti civili. Ha sempre professato un forte impegno per far riconoscere alle donne brasiliane il diritto all’aborto in casi di precisa gravità, la necessità di pensare al femminismo ed invitava a riflettere sul diverso trattamento tra uomini e donne sul posto di lavoro, il problema del razzismo e anche di quello delle donne transessuali”.

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news

in calendario