30 gennaio 2019 ore: 12:06
Non profit

Grosseto, Misericordia di San Sigismondo al fianco delle istituzioni

Avviato a Cinigiano un progetto per sostenere i cittadini nella fruizione dei servizi socio sanitari e favorire attività di integrazione e socializzazione
Due volontari delle misericordie

FIRENZE - Istituzioni e Terzo settore insieme a Grosseto per promuovere interventi e iniziative per le fasce più deboli della cittadinanza. E' stato avviato a Cinigiano un progetto che coinvolge l'Amministrazione comunale, l'Anci, associazione nazionale dei Comuni italiani, Coeso Società della Salute e l'associazione Confraternita della Misericordia di San Sigismondo – che ha partecipato al bando realizzato dal Coeso – per sostenere i cittadini nella fruizione dei servizi socio sanitari e favorire attività di integrazione e socializzazione. 

L'associazione Confrataernita della Misericordia di San Sigismondo supporterà l'attività del Coeso e del Comune con la realizzazione di diverse azioni: dai trasporti sociali per persone che ne hanno bisogno, alla raccolta di indumenti e generi alimentari da redistribuire, dalla consegna di pasti a domicilio o medicinali per persone anziane sole o non autosufficienti alla promozione di iniziative di raccolta fondi. La Confraternita della Misericordia di San Sigismondo, inoltre, organizzerà un servizio di orientamento e supporto al distretto socio sanitario di Cinigiano, per sostenere le persone nel disbrigo delle pratiche per poter usufruire dei servizi amministrativi.

 

© Copyright Redattore Sociale