/ Disabilità
26 aprile 2018 ore: 11:49
Economia

Povertà, raccolta alimentare per gli Empori della solidarietà di Roma

Si terrà sabato 5 maggio l’iniziativa promossa da Caritas e Gruppo Simply in 55 punti vendita. Saranno oltre 600 i volontari presenti per informare i clienti e distribuire i sacchetti dove inserire i prodotti. Sono 1500 le famiglie che usufruiscono dei 4 empori della diocesi
Emporio solidale, carrello tra scaffali supermercato - SITO NUOVO

ROMA - Una raccolta alimentare a favore dei quattro Empori della solidarietà della diocesi di Roma si svolgerà sabato 5 maggio in 55 punti vendita Auchan, Simply, IperSimply e PuntoSimply di Roma. Oltre 600 volontari della Caritas, presenti nei punti di raccolta, illustreranno l’iniziativa ai clienti distribuendo materiale informativo e sacchetti dove inserire le donazioni. I beni richiesti sono i generi alimentari di facile conservazione e stoccaggio (tonno, carne in scatola, olio, caffè, legumi), i prodotti per l’infanzia (pannolini, pappe e omogeneizzati) e i prodotti per l’igiene.

I beni raccolti serviranno per rifornire i quattro Empori della Solidarietà presenti a Roma – “Cittadella della Carità – Santa Giacinta”, Spinaceto, Trionfale e Montesacro – , che sono veri e propri supermercati di medie dimensioni a cui possono accedere gratuitamente persone indigenti che si rivolgono alle parrocchie e ai servizi diocesani. Un aiuto fondamentale per la comunità visto l’elevato numero di persone che vive sotto la soglia della povertà e che aumenta di anno in anno, rendendo la situazione sempre più drammatica.

La collaborazione Caritas Roma e Simply, iniziata nel 2008, permette ogni anno la raccolta di oltre cento tonnellate di alimenti e prodotti di prima necessità, aiutando le 1.500 famiglie che usufruiscono degli Empori.

© Copyright Redattore Sociale