18 luglio 2019 ore: 09:01
Disabilità

Turismo accessibile, in Toscana un accordo per migliorarlo

Potenziare e migliorare il turismo accessibile in Toscana: è l'obiettivo dell'accordo sottoscritto dalla cooperativa sociale The Plus Planet, tramite la propria divisione Accessible Tourism, e l'associazione Handy Superabile

FIRENZE - Potenziare e migliorare il turismo accessibile in Toscana: è l'obiettivo dell'accordo sottoscritto dalla cooperativa sociale The Plus Planet, tramite la propria divisione Accessible Tourism, e l'associazione Handy Superabile. La nuova collaborazione, infatti, punta ad offrire a tutte le persone con bisogni speciali vacanze in Toscana senza barriere progettate su misura: dal soggiorno, alle visite culturali, allo sport e al divertimento. L'accordo è stato siglato alla presenza dell'assessore regionale alle attività produttive, commercio e turismo Stefano Ciuoffo, a conferma dell'attenzione della Toscana per il turismo accessibile, inserito nel nuovo testo di legge regionale del 2016.

"Avere una Toscana senza barriere e accessibile per tutti i tipi di visitatori è il nostro obiettivo", afferma l'assessore regionale alle attività produttive, commercio e turismo Stefano Ciuoffo. "Già nella nuova legge regionale in materia abbiamo inserito degli obblighi alle strutture ricettive per fornire ausilio ai diversamente abili e la comunicazione dei tipi di servizi offerti o dei tipi di barriere presenti. Voglio rilanciare questo impegno proponendo ai comuni toscani di adottare delle misure che tengano conto di queste persone con esigenze particolari, prevedendo per loro, ad esempio, l'esenzione del pagamento della tassa di soggiorno. Proporrò ad Anci Toscana di incontrarci al più presto per trovare modalità e collaborazione su questo. La nostra deve essere una Toscana per tutti e iniziative come questa presentata oggi vanno in questa direzione".

"Handy Superabile mette a frutto la propria esperienza e il proprio impegno quotidiano per arricchire il ventaglio di proposte turistiche adatte a tutte le esigenze e offrire una scelta sempre più ampia", dichiara Stefano Paolicchi, presidente di Handy Superabile. "Grazie all'accordo con The Plus Planet vogliamo offrire a tutti una possibilità in più per visitare la Toscana e l'Italia con pacchetti su misura."

Secondo uno studio dell'Unione Europea (2014) sono quasi 140 milioni le persone con bisogni speciali in termini di mobilità e accesso nell'Unione Europea, comprese le persone con disabilità e la popolazione anziana: numeri destinati a crescere e toccare i 155 milioni entro il 2020. Nel 2012, le persone con esigenze di accesso speciali e i viaggiatori anziani hanno generato un contributo complessivo lordo superiore a 780 miliardi di euro per il settore turistico dell'Unione Europea. Allo stesso tempo, tuttavia si stima in 142 miliardi la cifra che ogni anno il settore turistico perde in Europa trascurando categorie con bisogni speciali. Secondo Unioncamere-Isnart ben il 58,3% degli imprenditori turistici giudica importante puntare sulla clientela con esigenze particolari. L'accordo tra Handy Superabile e The Plus Planet/Accessible Tourism ha come obiettivo proprio quello di favorire soggiorni e attività dei turisti con esigenze speciali, attraverso la creazione di pacchetti e offerte su misura, in Toscana, e non solo. Tutte le offerte saranno accessibili dalla piattaforma online di Handy Superabile e dal sito di Accessible Tourism.

"Il progetto Accessible Tourism, promosso dalla nostra cooperativa sociale dal 2015, nasce dall'esigenza di offrire un prodotto accessibile, per aprire ai nostri clienti con disabilità le porte della Toscana e dell'Italia: in questi anni, grazie all'attività commerciale, siamo riusciti a portare sul mercato internazionale e nazionale la Toscana accessibile", commenta Leonardo Sorelli, direttore di The Plus Planet. "Lo sviluppo del nostro prodotto, che negli anni ha raccolto consensi e grande interesse, è frutto di un'accurata ricerca di fornitori affidabili."

Da anni Handy Superabile si occupa di disabilità e turismo, per abbattere barriere e ostacoli alla vita di tutti i giorni, in particolare con progetti come "Mare senza barriere" e "Turismo SuperAbile". The Plus Planet, invece, accoglie ogni anno centinaia di persone con bisogni particolari fornendo servizi che permettono alle diverse tipologie di utenza con disabilità fisica, sensoriale ed intellettiva-relazionale, di godere di vacanze su misura: dai soggiorni nelle città d'arte e in località di mare in Toscana, con spiagge accessibili, agli alberghi e residence in tutta Italia, ai tour in Toscana e in Italia (Roma, Venezia, Napoli, Lago di Garda e Le Langhe) per singoli e/o gruppi, fino alle esperienze enogastronomiche. Le offerte e i pacchetti speciali verranno periodicamente caricati sui portali di Handy Superabile e Accessible Tourism e rilanciati sui rispettivi social media, da dove saranno accessibili a tutti.

 

© Copyright Redattore Sociale