26 maggio 2016 ore: 16:23
Immigrazione

"Todos bomber", sport senza confini a Firenze

Torna la manifestazione dell’associazione Anelli Mancanti e della Uisp. In campo, come recita il volantino dell’evento, “nuovi cittadini, vecchi sportivi malandati e semplici passanti”
‘Todos bomber’ Uisp

FIRENZE – ‘Todos bomber’ torna a grande richiesta, dopo il successo della prima edizione a ottobre 2015. L'Associazione Anelli Mancanti, in collaborazione con Uisp comitato di Firenze e Uisp Solidarietà, organizza per domenica 29 maggio in piazza Tasso a Firenze una giornata di sport, convivialità e integrazione. L'iniziativa, con la collaborazione del Quartiere 1 e il patrocinio del Comune di Firenze, punta al coinvolgimento di cittadini italiani e stranieri, migranti e rifugiati, per fare squadra senza nessun tipo di pregiudizio e distinzione.

-A partire dalle ore 10 la piazza d'Oltrarno ospiterà vari tornei dove chiunque, “nuovi cittadini, vecchi sportivi malandati e semplici passanti” come recita il volantino dell'evento, potranno gareggiare: la mattina dalle ore 10.30 si partirà con il calcio a 5 ed il basket, il pomeriggio dalle ore 15 ci sarà spazio per i tornei di ping pong e pallavolo. All'appello hanno già risposto decine di squadre e ci si aspetta davvero un'adesione altissima a questo nuovo appuntamento. Ogni disciplina sarà rappresentata nella piazza dello sport senza barriere. Non mancheranno le esibizioni, dal Tai chi, arti marziali, acrobazia e arcieria dell'associazione Pa-Kua Firenze (ore 17) a quella di ultimate frisbee del gruppo Mangiadischi. Spazio anche alla musica: alle ore 15 il dj set di Jddj aka Miss Piggy e alle ore 16 Inchiostro live. Durante tutta la giornata sarà dedicato uno spazio ai bambini con laboratori di giochi creativi. La giornata è stata realizzata con il supporto di Mukki Sport e di Publiacqua.

© Copyright Redattore Sociale