Figli del giorno

banner-letture-domenica-800x140
20 luglio 2021 ore: 16:12
Società

Il miracolo della moltiplicazione dei pani: tre letture interpretative

Il miracolo della moltiplicazione dei pani è ben conosciuto, fino a diventare un detto popolare quando si debbono risolvere problemi senza risorse. Le letture interpretative del miracolo raccontato da Giovanni sono state, nella storia della spiritualità cristiana, sostanzialmente tre
15 luglio 2021 ore: 14:22
Società

Una vita di spiritualità alta, con lo sguardo proiettato verso l’infinito

Il Vangelo di Marco, dopo aver narrato la visita di Gesù presso i suoi compaesani, andata male perché gli abitanti di Nazaret non credono al nuovo profeta, ma si appellano alle sue origini e alla sua famiglia, non dando credito alle sue parole...
7 luglio 2021 ore: 14:12
Società

Un creatore che ha agito per pura benevolenza e donatività

Dopo aver narrato i miracoli e dopo aver raccontato come gli abitanti di Nazaret avevano accolto (male) Gesù, il Vangelo di Marco prosegue nell’azione che il Maestro persegue con la missione di inviare i discepoli, due a due, ad annunciare il suo Vangelo
1 luglio 2021 ore: 14:13
Società

Benevolo e misericordioso, conosce i limiti delle sue creature e non le abbandona

Questa settimana, dopo i miracoli che l’evangelista Marco ha narrato per illustrare la grandezza di Gesù, quali la tempesta sedata, le guarigioni della donna emorroissa e della figlia di Giaro, Capo della Sinagoga, narra il quotidiano della vita del Nazareno
23 giugno 2021 ore: 12:33
Società

Lo scopo delle vite umane è “portare salvezza”

La Liturgia, proseguendo nella lettura dell’Evangelista Marco, dopo aver proposto la presenza di Dio sulla natura (la crescita dei Cedri del Libano e il miracolo della tempesta sedata del lago di Tiberiade), offre oggi due miracoli, distinti tra loro ma che assumono il significato delle capacità del Nazareno di esprimere la potenza di Dio
18 giugno 2021 ore: 11:16
Società

“Riduce la tempesta al silenzio e le onde del mare si calmano”

Domenica scorsa la liturgia aveva preso spunto dalla natura. Aveva parlato del ramoscello del cedro del Libano, piantato e fatto crescere e aveva ricordato il piccolo seme di senape che fa nascere un arbusto grande del giardino. In questa domenica la liturgia pone il parallelo tra un brano del Libro di Giobbe e il miracolo di Gesù che placa la burrasca sul lago
9 giugno 2021 ore: 14:13
Società

Non c’è distacco tra presente e futuro, ma continuità e perfezione

Dopo le grandi feste post pasquali dell’Ascensione, della Pentecoste, della Trinità e dell’Eucarestia, la liturgia ritorna al ritmo ordinario delle settimane dell’anno
3 giugno 2021 ore: 12:47
Società

La Messa con la partecipazione del popolo: un dono speciale, non un obbligo

La festa del Corpus Domini è stata introdotta nella Chiesa relativamente tardi: da Papa Urbano IV l’11 agosto 1264
26 maggio 2021 ore: 12:29
Società

Il mistero della Trinità: creazione, salvezza e presenza

Fin dal sorgere delle prime comunità cristiane il segno di appartenenza alla nuova religiosità era il battesimo, diverso da quello celebrato da Giovanni Battista, pronunciando la formula "Io ti battezzo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito santo"
21 maggio 2021 ore: 10:24
Società

La festa dello Spirito Santo: "consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima"

A cinquanta giorni dalla Pasqua si celebra la festa dello Spirito Santo. Il brano degli Atti degli Apostoli insistono nella presenza dello spirito. Per consolare l’autore degli Atti elenca un copioso insieme di località dove il nuovo messaggio di Cristo è giunto, quasi a consolare i futuri lettori che la vita e le parole di Cristo non sono state vane
10 articoli di 523 totali
carica altro