I Numeri

Sembrava scomparsa durante la battaglia politica che ha portato alla fine del Rei e all’introduzione del Reddito di cittadinanza, ma la misura continua ad esistere. In 8 anni raggiunte oltre 4,5 milioni di persone in povertà e erogati 1,6 miliardi

L’analisi delle risorse stanziate tra il 2012 e il 2018 mostra un drastico calo e la prevalente destinazione delle stesse al funzionamento della macchina istituzionale. Evidenziata la necessità di una programmazione al passo coi tempi: l’ultimo Piano nazionale è del 2012
Secondo il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, solo il 7,3% di oltre 420 mila domande d’asilo esaminate dal 2014 ad oggi è di un “vero rifugiato”, ma i dati ci dicono che non tutti quelli che ricevono un diniego alla fine diventano irregolari. Ecco perché
Nel 2019 si sta confermando il calo degli arrivi iniziato da qualche anno, accompagnato da una diminuzione del numero assoluto dei morti e dei dispersi in mare. Tuttavia, secondo l'Unhcr, in percentuale, le morti sono aumentate. È davvero così? Lo vediamo in un grafico

La popolazione carceraria in Italia torna a crescere. Gli ultimi dati del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria del 30 giugno 2019 parlano di 60.522 detenuti presenti nei penitenziari, contro una capienza regolamentare degli istituti ferma a 50.496. Sono 20.224 gli stranieri ristretti, mentre le donne detenute sono 2.632

Altalenanti, spesso con poche risorse, quasi sempre a rischio se nelle casse generali dello Stato qualche conto non dovesse tornare. Sono i fondi sociali, destinati a sostenere politiche di welfare su tutto il territorio nazionale, il più delle volte in cofinanziamento con risorse regionali e locali. In questa scheda teniamo traccia dei principali fondi e del loro andamento negli anni.

La povertà assoluta in Italia frena: dopo una crescita inarrestabile, nel 2018 i dati sono in linea con quelli dell'anno precedente. Tuttavia, rispetto al 2005, sono ancora dati record. Nella scheda l'analisi dei dati Istat e i grafici per comprendere meglio l'evoluzione della povertà nel nostro Paese 
Mai prima d’ora una misura contro la povertà aveva ricevuto tante risorse, ma il nuovo strumento introdotto dal governo Conte sta per battere anche il record di beneficiari. In soli due mesi, infatti, il RdC ha superato il Rei
Su Facebook, in radio o in televisione, il ministro dell'Interno lo ripete spesso: "Devo pensare prima ai 5 milioni di italiani poveri". Eppure i dati dell'Istat sulla povertà assoluta dicono qualcosa di diverso, perchè dei 5 milioni citati, secondo le ultime stime gli italiani sarebbero circa 3,4 milioni, mentre gli stranieri in povertà un milione e 600 mila. Ma com'è cambiata la povertà assoluta tra gli stranieri in Italia? Lo vediamo in un grafico