La recensione

libro Corrigan Caroline Blackwood

Fascinoso e inquietante, il seduttore è in carrozzina

“Corrigan” è il titolo del libro di Caroline Blackwood e il cognome del protagonista maschile, uno sconosciuto quanto affascinante irlandese in sedia a ruote, che irrompe nella noiosa quotidianità della vedova Blunt, in cerca di una donazione per l’istituto in cui è stato ricoverato. Un personaggio a tutto tondo che frantuma ogni stereotipo
libro La figlia unica Guadalupe Nettel

Quella voglia di farcela, in bilico tra vita e morte

Due donne attaccate alla propria indipendenza si scoprono da un giorno all’altro, madri capaci di quella totale dedizione che solo un figlio fragile richiede. “La figlia unica” di Guadalupe Nettel (La Nuova Frontiera edizioni) 
libro Zanardi Claudio Arrigoni

Alex Zanardi, la vita di un simbolo (in un libro)

“Ancora”, la biografia in cui Claudio Arrigoni, giornalista sportivo che da anni segue il movimento paralimpico, racconta Alex Zanardi. Dalle gare da pilota alle vittorie in handbike fino all'ultimo incidente in Val d'Orcia
copertina libro Mannocchi

Un corpo che non vuole obbedire e un viaggio con la sclerosi multipla

In “Bianco è il colore del danno”, della giornalista Francesca Mannocchi, l’autrice scopre cose su cui non ha mai riflettuto abbastanza, cioè che la malattia non investe solo la sfera privata
libro Adesso che sei qui Mariapia Veladiano

“Adesso che sei qui”: affetto e cura illuminano l’Alzheimer

Una zia senza figli e una nipote che è cresciuta con lei, il loro rapporto scandisce le pagine del romanzo di Mariapia Veladiano. Una relazione confidenziale in cui si insinua come un ospite sgradito "il tedesco, signor Alzheimer"
noi due siamo uno - spicuglia - add editore particolare

Il mondo di Andrea, che non doveva morire per un Tso

Esce nelle librerie “Noi due siamo uno”, viaggio dentro uno degli episodi più incomprensibili degli ultimi anni. Con il diario, ritrovato dopo la sua morte, di Andrea Soldi: testimonianza lucida e personale dall’universo della schizofrenia
libro Un nido in testa

Perdere le parole e ritrovarle scrivendo

Pubblicato quattro anni fa nel Regno Unito e ora tradotto in Italia “Un nido in testa” di Martino Sclavi è la storia di un uomo che non si rassegna al destino e accetta, senza abbattersi, il fatto di aver perso la capacità di riconoscere le parole. Grazie all’ausilio di un'app riuscirà a scrivere

"Un urlo ci salverà", in un libro dieci italiane in Germania raccontano la pandemia

L'associazione "Donne all'ultimo grido" ha raccolto le loro storie nel progetto editoriale Comites di Dortmund. "In questo momento è fondamentale per le donne tirare fuori la voce"
Particolare copertina libro di Kalomenidis - La direzione è storta

Libri, dal Covid ai campi profughi: il "diario" di Kalomenidis

Filippo Kalomenidis racconta l'esperienza di volontario nel libro in versi "La direzione è storta" pubblicato dalla Homo Scrivens. Un viaggio nelle città svuotate dal lockdown o nel campo profughi dimenticato. L'incontro con la pandemia e con gli ultimi per incontrare alla fine sé stesso
Copertina della DIRE - Ritratti di donne in armi

8 marzo. Ecco "Ritratti di donne in armi", il libro della Dire

Un reportage, foto e interviste di donne soldato e contributi della scrittrice Dacia Maraini che intervallano queste storie che l'agenzia Dire ha documentato sul campo per lo speciale "Donne in Armi", diventato un libro edito della Difesa
10 libri di 197 totali
carica altro

Cerca nella sezione libri

in calendario