Le più lette Tutte insieme, le 10 notizie più lette della settimana su Redattore Sociale

Salute mentale, psichiatria, sanità, alzheimer, demenze, depressione

Fatti di Ardea, Dell’Acqua: “Altro che colpa della legge Basaglia! Vedo un decadimento generale”

Lo psichiatra: “Tornano le accuse alla 180, ma quella legge presuppone i diritti, l’attenzione…”. E ancora: “Una persona va in un Centro, gli viene dato un farmaco e viene rimandato a casa. Ma chi si cura di lui? Negli ultimi anni c’è stato un decadimento generale della salute mentale, che sta tornando ad essere psichiatria della contenzione, della farmacologia! Ma con un approccio diverso in molti riescono a farcela"
aree-interne-borghi-turismo-sostenibile-Riabitare l

Aree interne, sempre più giovani donne scelgono di restare. “Investire su di loro”

I nuovi dati della ricerca condotta dall’associazione Riabitare l’Italia e coordinata da Andrea Membretti dell’Università di Pavia, ribaltano la prospettiva dell’abbandono. Sono le donne a scommettere di più sul proprio futuro in questi territori. “Mostrano un potenziale di innovazione maggiore”
Volontariato, mensa per i poveri, povertà - SITO NUOVO

Povertà in Italia. L’anno nero della pandemia

Secondo le stime preliminari dell’Istat, quelli dello scorso anno sono i dati peggiori dal 2005 ad oggi. Sono 5,6 milioni le persone in povertà assoluta nel nostro paese e per la prima volta negli ultimi anni è il Nord a presentare i numeri più preoccupanti. Cresce anche l’incidenza della povertà tra i minori, la più alta dal 2005
Migranti di spalle, accoglienza - SITO NUOVO

Rifugiati, la riforma dell’accoglienza resta sulla carta. “Poco è cambiato dall’era Salvini”

A tre mesi dalla conversione in legge dal dl che doveva superare i decreti sicurezza molte misure restano sulla carta. Lo denuncia la Rete Europasilo in un documento in cui invita il Governo a un cambio reale di passo: “Quanto fatto finora in distonia con gli annunci”
don marioOK

È morto don Mario Riboldi: 47 anni dedicati ai rom di Milano

Ha tradotto in sette lingue romanì buona parte del Vangelo. Viveva in una roulotte. Il ricordo di don Mario Frediani: “Ha avuto il coraggio di rompere con tutte le sicurezze di vita di cui ci circondiamo e ha vissuto da rom pur non essendolo”
Violenza. Mani che si coprono - SITO NUOVO

Violenza domestica, 1 bambino su 4 “assiste”. La pandemia? Un detonatore

Intervista a Gloria Soavi (Cismai): “In Italia mancano i dati e questo è grave. Ma da una ricerca tra i comuni, nove bambini ogni mille sono in carico ai servizi per maltrattamenti: oltre il 32% di questi, per violenza assistita”. L'appello: “Combattere la violenza a livello culturale e formare gli operatore, per evitare che la violenza si riproduca”
Foto da Dire.it carcere

Pianeta carcere. A metà 2021 numeri ancora stabili, ma il sovraffollamento resta

Aggiornamento al 30 giugno 2021 con i nuovi dati del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria. Stabile in numero dei detenuti nei primi sei mesi del 2021. Nei penitenziari italiani ci sono 53.637 persone contro una capienza regolamentare di 50.779 posti. Gli stranieri sono 17 mila, mentre 2,2 mila le donne detenute
Saman Abbas

La morte annunciata di Saman: così la ragazza è stata lasciata sola (e senza protezione)

Si continua a cercare il corpo di Saman Abbas, la giovane di origine pakistana, che si è opposta a un matrimonio forzato. Secondo la testimonianza del fratello sarebbe stata uccisa dallo zio. Ora ci si chiede perché non sia stata tutelata a sufficienza dalla legge e dai servizi. “Valutazione del rischio sbagliata, andava monitorata giorno per giorno”
Atletica Endas Cesena - Pagina Facebook Petrillo Neumann Sanulli podio gara

Trenta sportive dicono ‘no’ alle atlete transgender in pista: “Violate le pari opportunità”

Ancora dibattito intorno alla partecipazione di Valentina Petrillo alle gare femminili. Lettera alle istituzioni: “L’atleta transgender donna, pur rientrando nei rating previsti, mantiene caratteristiche maschili che ledono i principi di lealtà e equità alla base di ogni competizione sportiva”
Titti Postiglione Servizio civile universale

Servizio civile universale, si cambia: Titti Postiglione torna in protezione civile

La  Coordinatrice dell’Ufficio per il Scu all’interno del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Scu stesso, dopo quasi 4 anni lascia. Senza dirigente i tre gli uffici del Dipartimento che gestisce quasi 50 mila giovani all’anno e molte centinaia di enti. Il 16 giugno ha terminato il suo mandato anche la Presidente della Consulta nazionale Feliciana Farnese