:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, cena e spettacolo teatrale contro il disagio mentale

Mercoledì 3 febbraio serata di beneficenza per aiutare i ragazzi di Progetto Itaca Firenze. A mettere in scena lo spettacolo “Il Grillo Cnterino”

01 febbraio 2016

FIRENZE - Uno spettacolo teatrale per ricordare con leggerezza la Firenze che fu e una cena gustosa e a fin di bene: è il programma della serata di mercoledì 3 febbraio 2016, che prevede di accompagnare gli ospiti dalle risate al risotto, a Palazzo Malenchini (via de’ Benci 1, Firenze). A mettere in scena lo spettacolo “Il Grillo Canterino”, a partire dalle ore 20, sarà la Compagnia delle Seggiole, storica compagine teatrale fiorentina, mentre l’allestimento della cena è a cura di Progetto Itaca Firenze, attiva da anni al fianco di chi fa i conti con il disagio mentale e nella battaglia contro il pregiudizio, che spesso affligge chi ne soffre più della malattia stessa. Ad accogliere gli ospiti, a partire dalle 19.30, sarà un drink di benvenuto.

Lo spettacolo prende le mosse dalla Firenze del dopoguerra, scenario in cui nasce Radio Firenze, destinata a diventare la voce che accompagnerà i fiorentini nel ritorno alla normalità, con programmi di cultura e di intrattenimento e giornalisti d’eccezione. Un tuffo nel nostro passato collettivo, condito da nostalgia e leggerezza. La partecipazione prevede un contributo di 90 euro a persona, l’incasso sarà interamente devoluto a Progetto Itaca Firenze. Oltre alla normale attività del Club Itaca, che ogni giorno accoglie giovani che soffrono di un disturbo mentale e li accompagna in un percorso di riabilitazione sociale, Progetto Itaca ha all’attivo incontri di formazione nelle scuole e percorsi per le famiglie. Tra gli obiettivi del 2016 c’è l’attivazione di un Ponte telefonico che possa essere utile a fornire un primo ascolto e un orientamento ai servizi cittadini a disposizione di chi affronta attacchi d’ansia, disturbi dell’umore o altri stati di disagio mentale.

 

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa