:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Sgomberi, il comune di Firenze contro Salvini: “E’ il ministro dello scaricabarile”

L’assessore al sociale Sara Funaro sulla circolare del Viminale che chiede agli assistenti sociali di censire gli occupanti: “Il censimento degli occupanti deve essere fatto dalle forze dell’ordine, non può essere compito degli assistenti sociali”

04 settembre 2018

- FIRENZE – Il comune di Firenze contro la circolare del ministro dell’Interno Matteo Salvini sugli sgomberi. “Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è diventato il ministro dello scaricabarile” ha detto l’assessore al sociale Sara Funaro, secondo cui “la circolare è inaccettabile, non sta né in cielo né in terra” perché “scarica tutto sugli assistenti sociali dei comuni e viola i principi professionali e il codice deontologico”. L’assessore, in particolare, si riferisce al passaggio in cui la circolare spiega che “il censimento degli abusivi dovrà essere condotto, anche in forma speditiva, sotto la regia dei servizi sociali dei Comuni”. Questo sarà impossibile , secondo Funaro, perché “il censimento degli occupanti deve essere fatto dalle forze dell’ordine, non può essere compito degli assistenti sociali, non rientra nei loro compiti visto che non si occupano di ordine pubblico”. E ancora: “Vi immaginate un assistente sociale che chiede i documenti agli occupanti? Sarebbe come dire che una maestra deve vigilare sullo spaccio di droga fuori dalla scuola”.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa