Giustizia

DIETRO LE SBARRE Relazioni affettive e sessualità reclusa dei detenuti

Autore: di Angela De Sensi
Anno: 2020
Editore: Santelli Editore
Pagine: 104
Dietro le sbarre
Quanti diritti ha un carcerato? Contano solo la sicurezza e l'ordine pubblico oppure anche la funzione rieducativa della pena e il valore della persona? Angela de Sensi svela il modo di rapportarsi coi sentimenti dei detenuti, a partire dal rapporto con le famiglie, con le vittime dimenticate ed innocenti, i bambini, per arrivare al rapporto col partner sia preesistente che intramurario. Si prende quindi in considerazione l'istituzione delle love rooms, luoghi dove coltivare i propri affetti lontano da sguardi indiscreti. Le celle dell'amore sono tornate all'attenzione pubblica con una proposta di legge basata sulla Convenzione Europea dei diritti dell'Uomo secondo cui "il comportamento sessuale è considerato un aspetto intimo della vita privata". Il Consiglio dei Ministri europeo raccomanda agli Stati membri un'attenzione al quesito che in Italia rimane ancora totalmente ignorato.

Vai alla casa editrice

Cerca nella sezione libri

in calendario