4 ottobre 2021 ore: 11:12
Non profit

Riparte #1euroafamiglia: aiuto economico, orientamento e supporto

La campagna di raccolta di micro-donazioni è promossa dal Forum delle associazioni familiari, per aiutare chi ha problemi a pagare mutuo o bollette e sta esaurendo i risparmi accumulati. "Sempre di più le famiglie in difficoltà economica"

 

Bollette, tasse, calcolatrice e soldi - SITO NUOVO

ROMA - Torna “1 euro a famiglia”, la campagna di raccolta di micro-donazioni, promossa dal Forum delle associazioni familiari, per aiutare le famiglie che in questo periodo stanno avendo problemi a pagare la rata del mutuo o le bollette, e stanno esaurendo i risparmi accumulatiL’iniziativa non si ferma all’aiuto economico, ma – attraverso una rete di consulenti familiari, che fanno riferimento a 596 associazioni specializzate nel supporto alle famiglie e attive da anni sul territorio nazionale e a livello regionale e locale– offre, a chi ne ha bisogno, servizi di orientamento e supporto per varie necessità familiari.

"La proposta del progetto #1euroafamiglia ha avuto una risposta inaspettata, tanta partecipazione attiva e tante donazioni arrivate. Questo ci ha positivamente costretti a potenziare il progetto, cosa che ci ha impegnati molto in questi mesi perché abbiamo dovuto adeguare anche il sistema di raccolta fondi e di supporto alle famiglie perché nessuno ne fosse escluso - spiega Cristina Riccardi, vicepresidente nazionale del Forum -  A conferma del valore sociale delle famiglie che sono una concreta risorsa per la tenuta del nostro paese, donatori e famiglie aiutate si sono unite in un’unica rete: chi ha donato ha scoperto di poter ricevere aiuto e chi ha chiesto aiuto ha capito di poter anche aiutare. Ognuno a modo proprio".

Per conoscere i dettagli su richieste e/o di disponibilità a diventare benefattori è disponibile il sito fondofamiglie.org. Un’apposita Commissione di valutazione, con delibera motivata, verifica la rispondenza dei requisiti della famiglia richiedente, dandole accesso ai benefici del Fondo Famiglie e seguendone la situazione fino alla risoluzione della criticità.

Il Forum ricorda i dati Istat, secondo cui nel 2020, con la pandemia,  le famiglie in condizioni di povertà relativa sono poco più di 2,6 milioni (il 10,1%) per un totale di circa 8 milioni di individui (13,5%). Un dato che va di pari passo con il consistente calo della spesa media mensile familiare per consumi registrata nel 2020 (-9,0%). "L’onda lunga generata dalla crisi sanitaria diventata ben presto anche economica e sociale, - sottolinea il Forum - ha dato fondo ai risparmi delle famiglie e non si arresta, sono sempre di più le famiglie in difficoltà economica".

 

© Riproduzione riservata Ricevi la Newsletter gratuita Home Page Scegli il tuo abbonamento Leggi le ultime news